Calcola
Senza Impegno
il tuo preventivo

   

Fiera di Primiero: Paese

... un po' di storia.

Fiera di Primiero è un borgo antico situato dove la Val Cismon incontra la Val Canali per poi cominciare la discesa verso Mezzano e Imer.

Il nome Fiera, in tedesco Mark, deriva dalla tradizione del mercato che si teneva in questa località. Centro del Primiero, in passato Fiera fu caratterizzata da una storia di miniere e ferro battuto. Infatti nei secoli XVI e XVII le miniere di argento, di rame e di ferro influenzarono i costumi e la vita della zona.

Gli oltre 500 stolli o cunicoli producevano fino a 80.000 fiorini l’anno, un’opportunità economica che favorì rapide immigrazioni di minatori, fabbri e fondatori.
Era l’epoca dell’intraprendenza e del desiderio del lusso.
Nella foto la chiesa romanica dedicata a San Martino e la Casa Giusti con affreschi del '500 Per questo la gilda dei minatori destinò parte del reddito alla costruzione di una serie di edifici rappresentativi.

Testimonianza di ciò è la chiesa dell’Assunta, consacrata nel 1493. Nella via principale (la Constrada) si possono ammirare bifore, portali e inferriate.
Su un piccolo rialzo si erge il gotico Palazzo delle Miniere, al cui interno si trova il museo etnografico. Sicuramente merita una visita anche la Chiesetta di San Martino, essenziale gioiello romanico dell’XI secolo, attualmente restaurata.

Fiera di Primiero è il luogo natale di Luigi Negrelli, l’ingegnere che progettò il Canale di Suez e tracciò l’intera rete stradale e ferroviaria in tutto il territorio delle Alpi.

Unito a Fiera di Primiero c’è Transacqua, un paesino di origine rurale caratterizzato da stalle e tabià. Il suo nome significa "luogo al di là dell'acqua" ed è il centro più grande della valle. Per la sua posizione, in un anfiteatro naturale, il paese gode di un incantevole panorama sulle montagne circostanti. Anche a Transacqua l'attività mineraria ha avuto notevole importanza nell'economia della zona fino al 1860.

Oggi il paese presenta una buona ricettività alberghiera ed è la meta ideale per chi desidera una vacanza lontano dal caos della città.
Tonadico, infine, è il borgo più antico di tutta la valle. Situato ai piedi delle rovine di Castel Pietra, il paese è fortemente caratterizzato dall'architettura tipica di montagna e dai numerosi affreschi a soggetto religioso. Le vacanze qui sono all'insegna dello svago e del riposo, dell'escursionismo, della cultura e tradizione, alle quali il volontariato locale apre sempre maggiori spazi attraverso iniziative e manifestazioni d'innegabile valore.

Offerte

le nostre migliori proposte

I vostri amici a 4 zampe per noi sono graditi ospiti, non lasciateli a casa! L' Hotel Primiero è predisposto per l'accoglienza degli animali che troveranno tutto il necessario per trascorrere delle ferie indimenticabili.
Le camere sono
ogni giorno
igienicamente sterilizzate.

FAMIGLIA & DIVERTIMENTO

I commenti dei nostri ospiti

Il Borgo Antico di Fiera di Primiero
Gli spettacoli Estivi
Scopri le meraviglie di questa incantevole vallata
Escursioni, Paesaggi, Visite Guidate ....